Segnalazione Certificata di Inizio Attività (SCIA) ai sensi degli artt. 13, 14, 15 e 16 della Legge Regionale n. 15/2013 relativa a produttivo

Ufficio di riferimento

L'ufficio di competenza è Servizio Edilizia Privata - SUE

Piazza XXV Aprile, 11 - 2° piano

0544.97.91.40

comune.cervia@legalmail.it

Scopo

Dotare il cittadino del titolo abilitativo all'intervento edilizio.

Descrizione

L'istanza deve essere inoltrata in via telematica tramite il portale Suaper.

Il SUAP  inserisce la SCIA nel programma Civilia in uso al Servizio Edilizia Privata, viene assegna ad un Istruttore, entro 5 giorni lavorativi dalla presentazione, ai sensi dell’art. 14 della L.R. 15/2013, qualora venga riscontrata la mancanza di documentazione essenziale viene comunicata al richiedente l'inefficacia della SCIA.

Quando l'istanza è completa, si procede alla verifica del progetto redigendo l’istruttoria tecnica al fine di controllarne la conformità alle NTA del PRG e al REC.

Possono verificarsi i seguenti 2 casi:

1) l’intervento è conforme alla normativa vigente e i pareri per i quali era stata fatta richiesta sono favorevoli: si procede alla chiusura ed archiviazione della SCIA.

2) il progetto non rispetta gli indici e i parametri edilizi e/o sono presenti mancate conformità alle normative vigenti: si procede con il divieto alla prosecuzione dei lavori, ordinando altresì il ripristino dello stato delle opere e dei luoghi e la rimozione di ogni eventuale effetto dannoso, salvo la possibilità di conformare il progetto, come previsto dall'art. 14 della L.R. 15/2013.

 

Attivazione

  • Istanza di parte

Altri servizi dell'ente coinvolti

  • Sportello Unico

Altri enti esterni coinvolti

Alla presentazione della SCIA ove necessario relativamente alla destinazione d'uso e ai vincoli di zona, devono essere allegati, in quanto preventivamente acquisiti, i pareri, autorizzazioni e nulla osta di Vigili del fuoco, Soprintendenza, Parco del delta, Servizio tecnico di bacino romagna, Ferrovie, Militari, ecc...

Documenti necessari

  • modelli unificati regionali, istanza SCIA e asseverazione del professionista, scaricabili dal sito della Regione all'indirizzo: http://territorio.regione.emilia-romagna.it/codice-territorio/semplificazione-edilizia/modulistica-unificata-regionale;
  • relazione tecnica descrittiva a firma di un tecnico abilitato;
  • fotocopia del documento identità del soggetto che presenta l’istanza;
  • dichiarazione sostitutiva di certificazione relativa al titolo ad intervenire;
  • modello Lotus compilato in tutte le sue parti;
  • attestazione versamento diritti di Segreteria di € 100.00 per nuovi interventi, varianti a SCIA sul c/c n. 11386489 intestato a Comune di Cervia, Settore Urbanistica, Edilizia Privata, Suap e Sviluppo Economico oppure con bonifico alle seguenti coordinate: CODICE IBAN IT78 U076 0113 1000 0001 1386 489 specificando la causale DIRITTI DI SEGRETERIA;
  • attestazione versamento diritti di Segreteria di € 200.00 per variante minore in corso d’opera a Permessi di costruzione sul c/c n. 11386489 intestato a Comune di Cervia, Settore Urbanistica, Edilizia Privata, Suap e Sviluppo Economico oppure con bonifico alle seguenti coordinate: CODICE IBAN IT78 U076 0113 1000 0001 1386 489 specificando la causale DIRITTI DI SEGRETERIA
  • stralcio di P.R.G. Vigente ed eventualmente Adottato con individuazione lotto di intervento, timbrato e firmato dal progettista;
  • fotografie rappresentative dell’oggetto dell’intervento con indicazione dei punti di ripresa;
  • elaborati grafici relativi allo stato di fatto regolarmente quotato, allo stato comparato, al progetto regolarmente quotato, in Sc. 1:100;
  • autorizzazioni di Hera allo scarico in rete fognaria pubblica delle cque provenienti dalle linee di well point nel caso di realizzazione di piano interrato;
  • visura catastale terreni e urbano in data non anteriore a 3 mesi firmato dal progettista;
  • contributi di costruzione (solo se dovuti);
  • asseverazione ai sensi dell’art.10, comma 3, della L. R: n. 19/2008 (modello MUR A1 – D1);
  • documentazione attestante regolarità contributiva impresa (se lavori non eseguiti in economia);
  • autorizzazioni, nulla osta, asseverazioni, elaborati progettuali o altri atti comunque denominati, obbligatori ai sensi delle normative di settore in base al tipo di destinazione d’uso e ai vincoli di zona;
  • se dovuto, calcolo contributo di costruzione attestazione versamento contributo sul C/C postale n. 11394483 intestato a COMUNE DI CERVIA - Servizio Edilizia Privata Servizio Tesoreria oppure con bonifico alle seguenti coordinate: CODICE IBAN IT21 J076 0113 1000 0001 1394483 specificando la causale del versamento (oneri di urbanizzazione, ecc.).

Requisiti

Avere titolo alla presentazione dell'istanza, in base alla tipologia di intervento.

Modalità per la consegna della domanda

Termine del procedimento o della procedura a rilevanza esterna

Archiviazione della SCIA a seguito di verifica positiva della completezza da eseguirsi nei 35 giorni dalla presentazione al netto di eventuali sospensioni e interruzioni dei termini.

Costi a carico dell'utente

Diritti di segreteria del Comune € 100.00 o € 200.00 (vedi documenti necessari) ed eventuale contributo di costruzione se dovuto;

per i nulla osta/pareri/autorizzazioni di Enti esterni vedi sito del Comune di Cervia sezione Sportello Unico: http://www.comunecervia.it/approfondimenti/sportello-unico.html

Normativa di riferimento

- L.R. n. 15 del 30.07.2013.

- L. 241/1990

- D.P.R. 160/2010

Informazioni utili

Il ricevimento pubblico avviene nella Palazzina degli Uffici Tecnici in Piazza XXV Aprile n. 11, seguendo le modalità di seguito riportate.

Ricevimento pubblico: presso gli uffici del Servizio Edilizia Privata al 2° piano

- martedì dalle 11,00 alle 13,00 prenotandosi al seguente link http://www.comunecervia.it/servizi-on-line/ediagenda/informativa.php su “Appuntamenti on line”;

-  giovedì, dalle 08,30 alle 11,00 previa iscrizione nell'elenco esposto per iscrizione dalle ore 8,00 nella sala d'attesa.

 

Presentazione istanze:

- inoltro telematico tramite Portale Suaper oppure, solo in caso di non funzionamento del portale, è possibile inviare la pratica tramite pec all'indirizzo comune.cervia@legalmail.it.

Indirizzo web del servizio on line

Responsabile del procedimento

Il Dirigente di Settore o il Responsabile del Servizio o altro dipendente all'uopo delegato
Ufficio: Servizio Edilizia Privata - SUE
Dirigente: Daniele Capitani
Settore: Programmazione e gestione del territorio
Servizio: Edilizia Privata - SUE
Dove rivolgersi: Piazza XXV Aprile, 11 - 2° piano
Tel. 0544.97.91.40
Orari di apertura al pubblico:
  • al MARTEDI': Responsabile del Servizio ed istruttori  dalle ore 11,00 alle ore 13,00 previa prenotazione al seguente link 

http://www.comunecervia.it/servizi-on-line/ediagenda/informativa.php su “Appuntamenti on line”

  • al GIOVEDI': Istruttori dalle ore 8,30 alle ore 11,00 iscrivendosi nell'elenco esposto dalle ore 8,00 nella sala d'attesa.

Titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia: Dott. Alfonso Pisacane, Segretario generale

Le richieste di intervento sostitutivo dovranno essere inoltrate, mediante istanza scritta, circostanziata, completa delle indicazioni utili ad individuare il procedimento per il quale si chiede l'intervento sostitutivo:

A) da parte dei privati che hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a: comune.cervia@legalmail.it

B) da parte dei privati che non hanno l’obbligo giuridico di dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) tramite:

  • posta ordinaria indirizzata a Comune di Cervia Piazza Garibaldi n. 1 - 48015 Cervia
  • fax 0544/72.340

Aggiornato al 28/12/2017

Utilizzando il nostro sito, accetti il nostro uso dei cookie, per una tua migliore esperienza di navigazione. Leggi tutto...